Ente Bilaterale. Approvato il Bilancio Consuntivo 2020

Ente Bilaterale. Approvato il Bilancio Consuntivo 2020

L’Assemblea dei soci dell’Ente Bilaterale del Terziario della Provincia di Cosenza (EBC) nella seduta del 29 aprile 2021 tenutasi in presenza e con collegamento telematico, ha approvato il bilancio consuntivo dell’Ente per l’anno 2020, precedentemente predisposto dal Consiglio Direttivo.

All’Assemblea, che ha visto la piena partecipazione dei soci, erano presenti i segretari provinciali delle organizzazioni sindacali costituenti.

Il Collegio dei revisori dei conti ha illustrato nella sua relazione gli obiettivi e i risultati che l’Ente ha raggiunto nel corso dell’anno 2020 ed ha ribadito all’Assemblea le previsioni per l’anno 2021.

Il Presidente dell’Ente, Angelo Scarcello, nel corso dell’Assemblea, ha indicato gli obiettivi che l’EBC si prefigge di raggiungere nel corso del 2021. In particolare, ha ribadito l’impegno per i contributi a sostegno di lavoratori e imprese e per la campagna vaccinale.

Nasce SDI. La scuola di impresa di Confcommercio Cosenza

Nasce SDI. La scuola di impresa di Confcommercio Cosenza

Confcommercio Cosenza guarda al futuro e lo fa attraverso la creazione di SDI – Scuola Di Impresa che ha l’obiettivo di formare gli imprenditori o aspiranti tali dando loro la possibilità di accrescere le proprie professionalità.

Costituita da Confcommercio Cosenza e da CAT Confcommercio Cosenza Srl, i cui rispettivi giunta e consiglio ne hanno approvato la nascita nei mesi precedenti, lo scorso tre agosto è stato firmato l’Atto costitutivo alla presenza del Presidente di Confcommercio Cosenza, Klaus Algieri del vicepresidente Giuseppe Politano, del Direttore di Confcommercio Cosenza, Maria Santagada e del notaio Albina Aiello.

La Scuola (SDI) sarà rivolta a tutto il mondo del commercio, del turismo, dei servizi e dei trasporti, ed erogherà formazione di qualità su tutto il territorio regionale e nazionale.  Coinvolgerà al proprio interno le istituzioni, l’università e altri enti di formazione pubblica o privata al fine di creare una rete solida che permetta agli imprenditori di godere di un’alta formazione specializzata.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente di Confcommercio Cosenza Klaus Algieri che ha così commentato la nascita di SDI: “Si tratta di un progetto ambizioso che lanciamo in un momento difficile per aiutare il tessuto imprenditoriale ad accrescere le proprie competenze. Questo a dimostrazione del fatto che il lavoro della nostra Associazione non si è mai fermato, nemmeno in piena emergenza e non si fermerà nemmeno nel mese di Agosto, ma continuerà spedito verso la costruzione di strumenti efficaci per i nostri imprenditori. Questo è il nostro modo di guardare oltre e di non rimanere fermi nell’attesa di chissà quali cambiamenti. Il futuro infatti passa dalle nostre mani”.

La Scuola del commercio, del turismo, dei servizi e dei trasporti, si avvarrà di tutta l’esperienza pluriennale maturata sul campo da Confcommercio Cosenza che negli anni ha formato migliaia e migliaia di imprenditori attraverso l’erogazione di corsi di formazione obbligatori, abilitanti, interprofessionali e di alta formazione.